Home
Pectus excavatum: tecnica ed indicazioni
chiedi

Pectus excavatum: tecnica ed indicazioni

Caso 1 :Salve, sono affetto da petto escavato. Facendo alcune ricerche, sono venuto a conoscenza di nuovi metodi mini-invasivi per risolvere il problema estetico. Potreste parlarmene meglio?
Grazie mille.

Caso 2: Salve vi scrivo in merito alle tecniche per risolvere il problema del petto escavato. Ho 55 anni e mi chiedevo se fosse ancora possibile effettuare l’intervento (dato che ho letto che in genere si consiglia di farlo intorno ai 16 anni).
Vi ringrazio in anticipo

1. Caso
Le tecniche mininvasive sono 3: tecnica di Nuss, che prevede la correzione del difetto toracico tramite il posizionamento intratoracico di 1 o più barre in acciaio che il paziente dovrà tenere per 3 anni, tecnica di mini-Ravitch che prevede una plastica sterno-costale più il posizionamento di una piccola barra che il paziente dovrà tenere per 8 mesi, tecnica di mini-miniRavitch incisioni chirurgiche piccolissime.

2. Caso: non c’è limite di età per la correzione chirurgica.

Claudio Andreetti, MD, PhD
Ass. Professor of
Thoracic Surgery
Department of Medical-Surgical Science and Translational Medicine
Sapienza University of Rome Sant Andrea Hospital
Via di Grottarossa 1035, 00189 Rome Italy
Phone: +390633776156 / +390633774738 / +390633775773
Fax: +390633775578