Home
Macroaree

Macroaree

Referenti Macroaree 2014-2017

 

Nord-Ovest:    O. Rena (Novara) L. Rosso (Milano)

Nord- Est:        M. Paci ( Reggio Emilia) M. Schiavon (Padova)

Centro:             L. Luzzi (Siena ) J. Vannucci (Perugia)

Sud:                  A. Fiorelli (Napoli) A. Terminella (Catania)

 

Coordinatore   : Luca Luzzi

 

 

SUDDIVISIONE DEI CENTRI DI CHIRURGIA TORACICA ITALIANI IN MACROAREE REGIONALI

 

SCOPO/OBIETTIVO

 

I centri di Chirurgia Toracica italiani vengono suddivisi in MACROAREE REGIONALI , attivate dal Consiglio Direttivo della Società Italiana di Chirurgia Toracica, con i seguenti scopi:

 

  • rendere più visibile l’immagine della SICT in periferia, diffondendo la politica e gli obiettivi identificati dal Consiglio Direttivo;
  • favorire il reclutamento di Soci aumentando la loro partecipazione alle attività organizzate dalla società;
  • agevolare il confronto con le Istituzioni Regionali e Comunali;
  • fornire al Consiglio Direttivo pareri e suggerimenti;
  • coordinare al meglio gli eventi scientifico-formativi organizzati nelle Regioni;
  • razionalizzare l’utilizzo delle risorse.

 

IDENTIFICAZIONE DELLE MACROAREE

Sono stati pertanto considerati tutti i Centri Ospedalieri, quelli Universitari e le Scuole di Specializzazione presenti sul territorio nazionale (dati a disposizione sul sito della società) e tali dati sono stati incrociati con quelli relativi alla popolazione delle singole regioni (dati a disposizione sul sito www.comuni-italiani.com) al fine di evidenziare delle macroaree che risultassero a grandi linee equipollenti in termine di numeri di centri e di bacino di utenza.

Sono state perciò identificate le seguenti 4 MACROAREE:

 

MACROAREA ISOLE E SUD ( Sicilia, Sardegna, Calabria, Basilicata, Puglia, Campania e Molise);

 

MACROAREA CENTRO (Lazio, Abruzzo, Umbria, Marche, Toscana);

 

MACROAREA NORDOVEST (Valle D’Aosta, Piemonte, Lombardia, Liguria);

 

MACROAREA NORDEST (Emilia-Romagna, Trentino-Alto Adige, Veneto, Friuli-Venezia-Giulia).

 

 

REFERENTI DI MACROAREA

 

Saranno individuati 2 referenti per ognuna delle macroaree, preferibilmente uno di provenienza da un centro ospedaliero e l’altro di provenienza da un centro universitario. Tali referenti saranno nominati direttamente dal consiglio, che identificherà il Coordinatore tra i referenti nominati.

La carica di referente durerà 3 anni per la prima volta, successivamente 2 anni, così che il rinnovo coincida con la metà del mandato di ogni C. D., assicurando continuità e transizione al lavoro già effettuato.

Essi saranno responsabili per tale periodo della corretta implementazione delle varie attività e della raccolta e dell’archiviazione di tutta la documentazione prodotta nella macroarea.

Rimane a discrezione dei due referenti la possibilità di incontrarsi per organizzare al meglio le attività dell’area stessa, mentre tutti i referenti delle 4 aree dovranno incontrarsi almeno ogni 6 mesi (eventualmente anche per via telematica).

Ad ogni referente saranno ovviamente fornite al momento della nomina, notizie precise riguardanti: centri localizzati nell’area, nominativo dei responsabili dei vari centri, nominativo dei soci presenti nell’area e nominativo dei chirurghi toracici presenti nell’area.

 

Guglielmo Monaco