Home
Intervento per Iperidrosi

Intervento per Iperidrosi

Buongiorno ,

mi chiamo Giovanni ho 35 anni vivo ad alghero e soffro si iperidrosi cranica facciale.

Documentandomi sul web ho visto che un esperto in chirurgia toracica puo praticare una simpatectomia per reprimere questo brutto disturbo che fin ora mi ha distrutto la vita praticamente. Non ho mai affrontanto il problema neanche con il medico di base , e credo che l’unica soluzione per me sia proprio la chirurgia, non penso che creme o farmaci possano aiutarmi.. per me non esiste differenza tra estate o inverno . Attività fisica o meno sta di fatto che la mia testa continua a sudare dopo ogni minimo sforzo o fisico o che abbia a che fare cn la socializzazione nella vita.
Una cosa imbarazzante perché è  evidente , in maniera quasi impercettibile nelle mani e piedi .. ascelle dorso e petto in maniera normale.
Potete consigliarmi con chi ( magari in sardegna )posso iniziare il percorso verso l operazione? Vi ringrazio per la disponibilità in anticipo

 

Caro Giovanni,
capisco bene il discomfort procuratole dalla sintomatologia che riferisce.
Non avendo chiaro se abbia già effettuato accertamenti medici a riguardo, il primo passo sarà volto a discriminare l’eventuale iperidrosi da altre patologie ovvero distinguere una forma primaria da una forma secondaria (quest’ultima non indicata per il trattamento chirurgico).
Benché piuttosto infrequente (circa il 2% della popolazione soffre di iperidrosi primaria) i trattamenti dell’iperidrosi si avvalgono ad oggi di differenti tecniche non chirurgiche e chirurgiche. Le prime raggiungono discreti risultati a breve/medio termine e soffrono della necessità di essere ripetute nel tempo. D’altro canto l’approccio chirurgico, definitivo nel tempo, raggiunge i migliori risultati nel trattamento dell’iperidrosi palmare ma può essere eseguito con buoni risultati anche in pazienti ben selezionati che soffrono di iperidrosi ascellare e facciale associata a rossore.
L’intervento di routine consiste nella simpaticectomia endotoracica bilaterale con tecnica videotoracoscopica, con la quale si interviene selettivamente su alcune formazioni nervose del sistema nervoso simpatico troracico, dette gangli, per fermare la sudorazione. E’ un intervento mini-invasivo, ben tollerato, di rapida esecuzione e che prevede il trattamento di entrambi i lati nella stessa seduta operatoria con una durata media dell’anestesia generale di circa un’ora.
Qualora volesse maggiori chiarimenti siamo a sua disposizione per un colloquio in consulenza chirurgica toracica presso i nostri ambulatori: U.O.C Chirurgia Toracica – P.O. “A. Businco” AOBrotzu – Via Jenner sn – Cagliari.  Tel 07052965470 Reparto ; 07052965129  FAX
La saluto cordialmente
Dr Roberto Cherchi
Direttore UOC Chirurgia Toracica
P.O. A Businco  AO Brotzu di Cagliari